Se io avessi previsto tutto questo,
le attuali conclusioni...
 
TUTTO COME PREVISTO (fat strolghè! che grande indovino!).
Come prevedibile Piccioni (ed il Pd) vince grazie alle divisioni
ed i personalismi delle opposizioni. In particolar modo nella lista
della Lega (e nella candidata sindaco stessa, Pontis) è emerso un
disfattismo alquanto sospetto: "meglio Piccioni che Cecchetto".
Ma questo è il cambiamento che sbandieravano in campagna elettorale?
 
 
 
 
Oltre ai personalismi citati ci sono stati anche errori politici incomprensibili, che denotano incompetenza o giochetti strani: MISANO E' L'UNICO COMUNE SOTTO I 15MILA ABITANTI DOVE E' STATO PRESENTATO UN SIMBOLO DI PARTITO CHE NON SIA M5S, almeno in Romagna. E' una cosa chiaramente ovvia  che nei comuni sotto i 15mila abitanti (dove si vince o si perde, non c'è una opportunità successiva) si presentano liste civiche per ottenere il miglior risultato possibile. Quella della Pontis è stata presentata come una lista civica ma era politica a tutti gli effetti, con il simbolo della Lega e nel nome stesso: Lega MIsano Adriatico, scritto sulle liste ufficiali e sulle schede. Probabilmente gli aderenti, sull'onda della Lega di Salvini, pensavano di vincere ed è stata messa in piedi un'imponente e costosa campagna elettorale. Ma chi conosce bene le dinamiche politiche locali sa che non poteva essere così  e nel PD lo sanno benissimo, tanto più che invece che su grandi scenografie hanno puntato sul concreto. Cioè sul contatto diretto con i propri elettori, come sempre, ed hanno avuto ragione. Non era poi così difficile prevederlo. Per questo, dato che Cecchetto aveva anticipato tutti presentando la sua candidatura a novembre, tutto il centrodestra avrebbe dovuto convergere su di lui. Invece la lista della Lega è stata messa in piedi fra febbraio e marzo, dopo litigi e divisioni nel centrodestra. Un regalo al PD e a Piccioni. Cecchetto rappresentava quel valore aggiunto che avrebbe portato al tanto agognato cambiamento, si perchè senza di lui penso che un centrodestra compatto non avrebbe comunque raggiunto la vittoria.